Programma

Atene è una capitale piuttosto particolare e abbastanza diversa dalle altre grandi città europee. In effetti è una di quelle città che suscitano sentimenti molto contrastanti. Personalmente, e ci sono stato ben più delle dita di una mano, ci torno sempre volentieri.
Uno dei motivi è che almeno una volta nella vita le più importanti testimonianze del nostro passato vanno viste: il Colosseo, la torre Eiffel, le piramidi, il Taj Mahal, la statua della Libertà. E tra queste non può mancare il colle dell’Acropoli di Atene ed il Partenone.
Atene, con il suo periodo aureo tra il quinto e quarto secolo avanti Cristo – in cui furono protagonisti uomini come Pericle, drammaturghi come Eschilo, Sofocle ed Euripide, gli storici Erodoto e Tucidide, il medico Ippocrate, il grande artista Fidia, i filosofi Socrate, Platone e Aristotele solo per citare i nome più noti a chiunque – ha cambiato la storia del mondo occidentale e non solo.
Salire al maestoso colle dell’Acropoli, calpestando gli stessi marmi che calpestarono questi uomini, cercando di immaginare cosa rappresentava tutto ciò che ci circonda, è un’esperienza che va vissuta.
Atene, oggi, è una città molto diversa da quella che era allora. Ma anche quella di Pericle era una città diversa da quella che fu nei secoli antecedenti, perchè ciò che noi oggi chiamiamo Atene è un luogo tra i più antichi al mondo, perchè in questa vallata dell’Attica l’uomo abita da oltre 7 mila anni e ciò fa di questa città uno dei più antichi insediamenti in assoluto.
Lo splendido Museo dell’Acropoli (www.theacropolismuseum.gr, sesto museo al mondo per gradimento degli utenti di tripadvisor) ci consente di ripercorrere questa storia millenaria che inizia nella notte dei tempi e culmina con il Partenone, in un percorso artistico che lascia senza fiato chiunque, a prescindere dalle conoscenze storiche e artistiche, perchè la bellezza assoluta delle opere non necessita di commenti e spiegazioni.
Ma Atene non ci offrirà solo le sue vestigia del passato (e scopriremo che anche la Atene romana ha molto da offrire), ma anche quelle neoclassiche, sbocciate quando quella che era a metà ottocento una ben piccola città, tornò al centro dell’attenzione europea con la rinascita dello stato greco, dopo 4 secoli di dominazione turca.
E poi l’Atene odierna, una città di 4 milioni di abitanti, investita da una crisi durissima, dalla quale è ufficilamente uscita in questo 2018 e che ha trovato risorse ed energie inaspettate. Ma questo slancio di rinascita ha al suo interno ferite sociali dolorosissime e profonde: basti pensare che l’economia greca di oggi vale il 25% in meno di quella ante crisi. Oppure che il numero di aborti effettuati in Grecia è aumentato del 50% dall’inizio della crisi e le nascite, nel frattempo, sono calate del 30%.
Numeri che spaventano. Ma va anche detto che il popolo greco non ha perso il suo meraviglioso senso dell’ospitalità, la sua vitalità e ironia.
Passeggeremo per tutta la città, sfruttando anche la sua efficientissima linea metro, alla scoperta non solo dei suoi luoghi più famosi come la Plaka o il colle del Licabetto, ma anche dei piccoli quartieri come Anafiotica, Psiri o Gazi, dove troveremo sempre gente più o meno giovane, con una birra o un caffè in mano, che parla ad alta voce di qualsiasi argomento con grande trasporto e partecipazione.

Programma: voleremo ad Atene dall’aeroporto di Bologna, decollo alle 11:20 di venerdì 8 marzo, e faremo rientro lunedì 11 mattina, atterrando alle 11:40 In arrivo ad Atene e in partenza avremo a disposizone un trasferimento privato per l’hotel.

Alloggeremo in un hotel 3 stelle centrale ci sposteremo a piedi e con i mezzi pubblici per esplorare il cuore di questa stupenda città.

Presto on line il programma dettagliato.

Quota di partecipazione € 270,00 (con quotazione volo al 03 gennaio 2019)

La quota comprende: volo diretto A/R Bologna – Atene in classe economy + priority con solo bagaglio a mano; pernottamento in hotel 3 stelle in camera doppia con colazione; trasferimento privato da/per aeroporto di Atene; accompagnatore Aleste Tour; assicurazione medico-bagaglio.

 

 

Print Friendly
Marco Oggioni
Follow me

Marco Oggioni

Co-Titolare at Aleste
Mi piace viaggiare con calma, anche a piedi e in bici, visitare musei e ascoltare concerti di qualsiasi tipo. Leggo di tutto, ma i libri di viaggi e di avventura sono i miei preferiti.Patrick Fermor e Hugo Pratt i miei autori prediletti.
Marco Oggioni
Follow me

Latest posts by Marco Oggioni (see all)

Partenze disponibili

Spiacenti, al momento non abbiamo disponibilità per questo tour

Siamo spiacenti, non ci sono ancora commenti per questo tour.